Amici Chiesa di San Rocco

Condove

Associations

Condove – Correva l’anno 2015 quando il parroco di Condove, Monsignor Claudio Iovine, contattò Valter Vesco proponendogli l’idea di formare un gruppo di persone amanti dell’arte per portare alla popolazione valsusina e piemontese il messaggio della Chiesa attraverso l’arte, perché “L’arte è spiritualità e bellezza” come disse Monsignor Iovine all’incaricato Valter Vesco. Le mostre si sarebbero tenute presso l’Antica Chiesa Romanica di San Rocco (XII SEC.), prima Parrocchiale di Condove, questo per valorizzarla e dare un significato ancora più spirituale alle opere. In questa Chiesa, consacrata, tutti gli anni viene celebrata la messa di San Rocco il 16 agosto. Gli Amici Chiesa di San Rocco iniziarono così a contattare diversi artisti importanti e nel primo anno di vita il nostro gruppo partecipò in collaborazione con il comune di Condove all’Omaggio a Condove di Tino Aime, e ospitò a San Rocco artisti quali Lia Laterza, Guglielmo Meltzeid e M.A. Laterza e nell’ottobre del 2015, la mostra itinerante di Arte Sacra “La Via Crucis e la sua Spiritualità”.

L’intenzione del gruppo è sempre stata quella di accrescere il valore dell’offerta artistica e questo fece si che nel 2016 furono ospitate alcune mostre molto importanti. La prima, in occasione della Pasqua, fu la mostra “La via della Croce e della Resurrezione” di Michele Mingoia, mostra che era stata inaugurata in onore dell’ostensione della Sindone. Nello stesso anno, per la fiera della Toma espose Vinicio Perugia con la mostra “Gli occhi del bosco”, questa mostra in concomitanza con la fiera ebbe un gran numero di visitatori. In seguito, il gruppo organizzò per la prima volta un’esposizione di dedicata all’arte scultorea con la mostra di Luca Germena “Natural sculpture”.

Nel dicembre 2016 nacque la collaborazione con il Corriere dell’Arte, importante e conosciuta rivista che ha fatto si che la nostra attività venisse conosciuta anche al di fuori del nostro territorio portando nuovi artisti e nuovi visitatori.

Il 2017 il gruppo si ingrandì ancora acquisendo numerosi componenti, e nell’aprile di quell’anno espose Sergio Saccomandi con la mostra “Infinito Presente”, mostra dedicata al mistero della Santa Sindone. Nello stesso anno furono ospitati altri bravi artisti tra i quali Nicola Tatullo con “Medioevando” Mostra dedicata al Medioevo, Venere Chillemi con “Polvere di Stelle”, Tiziana Pieruz con la mostra di icone sacre “Soglia dell’Invisibile”, Luciano Spessot con “Doni della Terra” e le ceramiche di Giuliana Cusino con “Donne vi voglio cantare”.

Nel 2018 hanno esposto fino ad ora Gabriel Girardi, Elena Piacentini e Beppe Avanzino.

Nel 2018 ci sono state due importanti novità, la prima è il patrocinio dato dalla Fondazione Mario ed Anna Magnetto e da Valle di Susa Tesori con la quale è iniziata una fattiva collaborazione per la promozione delle nostre iniziative.

Questi Patrocini rappresentano per il nostro gruppo una certificazione importantissima che ci da conferma della validità del nostro lavoro. La seconda è l’inizio di “San Rocco Classica” che si è tenuta venerdì 6 luglio, con l’esibizione del Duo Faurè (arpa e violoncello). Questo rappresenta una novità per il gruppo, il primo concerto di musica classica organizzato dagli Amici Chiesa di San Rocco a cui ne seguiranno altri. Tutto questo per agglomerare tutte le tipologie di arti all’interno di San Rocco.

contact: Valter Vesco

via Cesare Battisti, 10055 Condove
amicisanroccocondove@gmail.com