Villar Focchiardo

Villar Focchiardo

Towns

Il vasto territorio di Villar Focchiardo si estende sulla destra orografica della Dora per l’area pianeggiante e sino oltre i 3000 metri per l’area montana costellata da molte borgate. Un insediamento antico è documentato come Albereia sin dal IX secolo nell’area pianeggiante, ma la prima menzione come Villar Fulcardi è del 1029 riferendosi ad un nucleo posto in posizione protetta dalle acque della Dora e del Gravio che costituiva la villa composta da  una chiesa e da un palazzo signorile, il Palais. Pervenne in feudo ai visconti di Baratonia dalla Val Ceronda che per due secoli furono funzionari in quanto  diretti eredi del potere arduinico. Nel 1653 entrano in possesso dei diritti feudali i Carroccio che faranno costruire una vera e propria dimora residenziale sull’altura dominante il paese, il Palazzo dei Conti Carroccio (XV sec.) e una nuova chiesa parrocchiale. L’edificio titolato a S.Maria Assunta venne edificata tra il 1717 e il 1735 per volere dell’abate Ignazio Carroccio, a sostituire la precedente chiesa più a valle danneggiata da ripetuti eventi alluvionali. La generosa committenza di famiglia permise anche un ricco apparato decorativo all’interno e una ricercatezza negli arredi liturgici con la presenza di pale e dipinti di maestranze attive alla corte sabauda. La presenza dell’Antica Strada di Francia sul fondovalle vide sul territorio di Villar Focchiardo la presenza di due cascine di posta fortificate destinate all’accoglienza: Cascina Roland (XV sec.) e la Giaconera.

Risalendo la zona montana su un altura a mezza costa l’insediamento di Banda si raccoglie attorno alla Certosa la cui chiesa conserva un vivace apparato decorativo ed  un coro ligneo di epoca gotica (ora in restauro). Banda fu la grangia della certosa di Montebendetto nella quale i monaci provenienti dalla Losa di Gravere si insediarono a partire del Duecento. Una rovinosa alluvione costrinse all’abbandono nel 1473 con il trasferimento alla Certosa di Banda. La presenza della comunità certosina sulla montagna di Viallr Focchiardo fu però costellata da numerose liti anche violente con gli abitanti, per i diritti di pascolo e d’acqua.

Gran parte del territorio ad alta quota è compreso all’interno del Parco Orsiera Rocciavrè da esplorare attraverso i tanti sentieri escurisionistici che mettono in collegamento rifugi e posti tappa, come il Sentiero dei Franchi che attraverso Pian dell’orso con la pittoresca cappella della Trasfigurazione, raggiunge la Sacra di San Michele.

Tra le manifestazioni più importanti in Valle di Susa da oltre cinquant’anni, la Sagra del Marrone Valsusino (3° ottobre) con la mostra mercato dei prodotti del territorio è un appuntamento dedicato alla valorizzazione della castagna da frutto coltivata da tempi antichi su un’area ben specifica della Valle di Susa tra Meana, Mattie, San Giorio, Vaie e ovviamente Villar Focchiardo.

Superficie 25,63 km²
Abitanti 2050
Altitudine 450 m slm

  Via Conte Carroccio, 30 , 10050 Villar Focchiardo
tel: 011.9645025
info@comune.villarfocchiardo.to.it |

View as a list

  • Sept. 13, 2020: Via Francigena Marathon Val di Susa
  • Aug. 31, 2020 - Sept. 13, 2020: Exhibition by Manfredini in Villar Focchiardo
  • Aug. 17, 2020 - Aug. 30, 2020: Photo exhibition in Villar Focchiardo
  • July 25, 2020 - Aug. 16, 2020: Photo exhibition in Villar Focchiardo
  • June 29, 2020 - July 24, 2020: Exhibition of drawings in Villar Focchiardo
  • July 19, 2020: Mountain Show in Villar Focchiardo
  • July 11, 2020 - Aug. 9, 2020: Lo Spettacolo dellE MontagnE in Valle di Susa