Santuario della Madonna dei Laghi

Avigliana

Religious Art

Poco lontano dall’abitato di Avigliana, sul Lago Grande, si trova il Santuario della Madonna dei Laghi costruito tra il 1622 e il 1642 sul luogo dove sorgeva un pilone votivo raffigurante la Vergine, già meta di pellegrinaggi dalla fine del XIV secolo, la cui origine è legata, dalla tradizione, ad un voto espresso da Bona di Borbone in occasione della nascita del figlio Amedeo (futuro Amedeo VII di Savoia) nel 1360. Il complesso fu affidato dal 1622 al 1800 ai padri Cappuccini e attualmente ospita i Salesiani, insediativisi
nel 1892.

L’interno è dominato dal polittico cinquecentesco dell’Annunciazione con i Santi Rocco e Sebastiano, opera di
Defendente Ferrari e allievi donato nel 1615 da Carlo Emanuele I. Sempre all’interno si segnala il San Maurizio riceve la palma del martirio di Guido Reni, la copia della Madonna dei Pellegrini del Caravaggio, il San Michele Arcangelo del cremonese Antonio Maria Viani, il San Francesco in adorazione del Crocifisso attribuito al saluzzese Carlo Vacca, gli episodi delle vite di San Francesco d’Assisi e di Sant’Antonio da Padova
di Charles Dauphin.

  Corso Laghi, 278, 10051 Avigliana
tel: 011 9328827
direttore.avigliana@salesianipiemonte.it

Lun-Dom 7:00 - 12:00, 15:00 - 18:00

View as a list