Museo Diocesano di Arte Sacra

Susa

Arte sacra

A Susa, nel complesso edilizio adiacente all'antica chiesa della Madonna del Ponte, si articola il Museo Diocesano di Arte Sacra, sede centrale del Sistema Museale Diocesano.

Il Museo Diocesano di Arte Sacra ospita gli oggetti d'arte più preziosi e significativi appartenenti al Tesoro della Cattedrale di San Giusto e al Tesoro della Chiesa della Madonna del Ponte, affiancati dalle oreficerie, dalla statuaria lignea, dai paramenti e dai dipinti provenienti da varie zone della Valle di Susa.
Tra gli oggetti esposti sono particolarmente degni di nota un cofanetto reliquiario di epoca longobarda (VII sec.); i picchiotti bronzei del portale dell'abbazia di San Giusto (1130 c.a); la croce processionale di Johannes Bos, detta di Carlo Magno (1360/70 c.a); il Trittico della Madonna del Rocciamelone (1358); la statua lignea della Madonna del Ponte (metà XII sec.), la Madonna col Bambino proveniente da Villar Focchiardo (inizio XIII sec.); la tavola raffigurante l'Immacolata (1510-20).

Accanto ad opere antiche convivono quadri e statue realizzati da artisti contemporanei quali Tino Aime, Anna Branciari, Lia Laterza, Francesco Tabusso, Sergio Unia, Luciano Francone, Franco Rey. Periodicamente vengono allestite, nei locali del Museo, mostre tematiche. Le comitive vengono accompagnate da personale esperto, così da consentire la corretta lettura religiosa e storico-artistica degli oggetti esposti.

  Via Mazzini 1, 10059 Susa
tel: 0122/622640
museo@centroculturalediocesano.it |

1 luglio al 31 agosto martedì-sabato 9.30 - 12.00 / 15.00 - 18.30 domenica e lunedì 15.00 - 18.30 Dal 1 settembre al 30 giugno sabato e domenica ore 14.30-18.00; durante l'anno visite guidate su richiesta.

Visualizza come lista

  • Dipinti
  • Statuaria
  • Oreficeria e Reliquiari
  • Tessili