Comune di Moncenisio

Moncenisio

Comuni

Moncenisio, o meglio noto come Ferrera, è uno dei comuni più piccoli d'Italia e della Valle di Susa, appeso al colle del Moncenisio e sospeso a quasi 1500 slm sulla Val Cenischia. Da sempre legato ai transiti sulla Via Francigena, e al Colle del Moncensio è sempre stato al crocevia di eventi e imprese storiche: dal passaggio di Napoleone, alla costruzione dei trinceramenti d'alta quota, alla diga del Moncenisio alla costruzione della ferrovia alpina della Fell. A testimoniare e documentare il passato di questo borgo al servizio del Colle è nato nel 2003 l’Ecomuseo Le Terre al Confine, uno dei 25 ecomusei riconosciuti dalla Regione Piemonte: esso evoca un passato importante le cui testimonianze sono ancora ben visibili nel paesaggio di Ferrera grazie un percorso di visita ecomuseale. L'antica Casa Comunale è il punto di partenza per le esperienze di conoscenza del territorio e luogo di ritrovo della comunità con la biblioteca comunale, il Centro di Documentazione delle Terre al Confine e lo spazio per convegni ed esposizioni. Il secondo piano è dedicato interamente alla tematica della comunità attraverso l’esposizione di oggetti che offrono uno spaccato della vita quotidiana di un recente passato legato ai mestieri di montagna: la lavorazione del latte, la fienagione, i banchi della vecchia scuola, il tradizionale costume femminile e maschile. Una sezione è inoltre dedicata alla fauna e alla flora che tutt'ora abitano in questa fascia di area montana nei boschi che circondano Moncenisio: stambecchi, cinghiali, volpi, lepri, scoiattoli e molti altri che in natura trovano il loro habitat. Il percorso ecomuseale di Moncenisio prosegue attraverso l'antico mulino, il forno e il lavatoio luoghi di ritrovo della comunità, che nel periodo natalizio si animano con un presepe storico, e prosegue presso la cappella di San Giuseppe (XVIII sec.) che racchiude delle preziose tavole della Via Crucis realizzate dai più importanti artisti contemporanei piemontesi coordinati dalla pittrice Lia Laterza: Tino Aime, Gabriel Girardi, Vinicio Perugia, Fernando Eandi per citarne alcuni. In aprile la festa Patronale dedicata a S.Giorgio Martire vede ancora le donne in costume tradizionale accompagnare la processione con la statua del santo patrono (23 aprile).

Superficie 3,98 km²
Abitanti 36
Altitudine 1461 m slm

 

  Piazza Chiavanna, 1, 10050 Moncenisio
tel: 0122.653222
info@comune.moncenisio.to.it |

Visualizza come lista

  • 24 Settembre 2022 - 01 Ottobre 2022: International Observe the Moon Night a Oulx e Moncenisio