Pinacoteca G. A. Levis

Chiomonte

Collezioni museali

La recente risistemazione degli spazi della Pinacoteca Comunale Giuseppe Augusto Levis di Chiomonte, realizzata a cura dell'amministrazione comunale, consente una razionale esposizione di una selezione, a rotazione, di un centinaio di opere del maestro, provenienti, di volta in volta, dal fondo di oltre quattrocento cinquanta opere, lasciate dal maestro all'ente pubblico del paese in cui nacque il 9 agosto 1873. Il suo cospicuo lascito testamentario - Levis moriva a Racconigi il 14 giugno 1926 - disponeva tra l'altro una equa ripartizione in funzione didattico-formativa e museale della collezione di dipinti del maestro tra i due comuni, ma questa venne realizzata da una pubblica commissione solo molto più tardi, tra il 1963 e il 1964. Da quel momento il Comune di Chiomonte predispose una prima esposizione di opere in quelle stesse sale del Palazzo Levis, in via Vittorio Emanuele II, che ora, si è detto, appaiono radicalmente aggiornate e opportunamente attrezzate ad esposizione permanente, ma utilizzabili anche per manifestazioni temporanee, indirizzate alla promozione della cultura figurativa, di prevalente ispirazione alpina, moderna e contemporanea.

  Via Vittorio Emanuele II 75, 10050 Chiomonte
tel: 0122/54441
info@meisun-brodel.it |

Dal 5 luglio al 31 agosto dalle ore 17.00 alle ore 19:00
Nel medesimo periodo sarà possibile visitare, nei locali attigui alla Pinacoteca una mostra temporane dal titolo "Frammenti di vita alpina"

Visualizza come lista

  • Pinacoteca